L’espressione e le riflessioni di Luglio 2021

 

Quello che i mass media omettono ma i blogger scoprono.

 
Documento datato 21/07/2021 della Regione Lombardia – Direzione Generale Welfare/Prevenzione ai Direttori Generali ASST (Azienda socio-sanitaria territoriale) e, per conoscenza, ai Direttori Generali ATS (Agenzia tutela della salute), avente come oggetto:

Indicazioni per la gestione delle richieste di indennizzo per danni da vaccinazione anti Sars-Cov/2.

Ne parleremo il 31/07/2021 alle ore 08:30 con Paolo Borgognone nella trasmissione radiofonica Il Punt🔴 di Vista, in diretta sulla web radio Becciolini Network (indirizzo web cliccando QUI e documento in PDF cliccando QUI).

Contributo di Stefano Becciolini.


Video da non perdere assolutamente.

 

Contributo di Stefano Becciolini.


Non credo che i sorci dal 5 agosto rimarranno agli arresti domiciliari.

 
Contributo di Stefano Becciolini.


Antonio Bilo Canella: Non cedete!

 
Nessun commento, nessuna considerazione, ma solo silenzio per ascoltare con il cuore e la mente l’appello di Antonio Bilo Canella.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vk8bl2-antonio-bilo-canella-non-cedete.html


Arnaldo Vitangeli: Il 24 luglio si fa la storia.

 
Arnaldo Vitangeli: Il 24 luglio si fa la storia.

Contributo di Stefano Becciolini.


Nelle tonnare siciliane, la pesca avveniva tramite la mattanza.
Più che un metodo ritorsivo, e lo è, la politica che ci troviamo in sorte sembra attuare la tecnica della mattanza. I pesci, sempre più costretti verso le maglie interne, una massa sanguinolenta sospinta verso la “camera della morte”. Al grido del rais, le barche, il cui equipaggio è composto da bravi cittadini, la cui tolleranza è rigidamente selettiva in base a criteri arcobalenici del tutto inediti (nella dissonanza tra garantismo ZAN e discriminazione tout court), incolleriti verso una controparte elaborata televisivamente in modo, va detto, molto ingegnoso, questi cittadini modello dapprima accerchiano la “minoranza” nelle reti dell’ultima camera, tirandone poi a poco a poco su i lembi più esterni finché affiorano i tonni, un attimo prima che le fiocine affondino nella carne.

Gioele Valenti, 21 Luglio 2021.


Torino, 22/07/2021 ore 22.00.

 
Torino, 22/07/2021 ore 22.00.

Contributo di Stefano Becciolini.


Paragone: David Parenzo non vede l’ora di comportarsi da nazista.

 
Il Senatore della Repubblica Gianluigi Paragone contro il Green Pass e contro coloro che definisce i “piccoli nazzistelli’.
Dichiarazioni di David Parenzo cliccando QUI.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vk16ly-paragone-david-patenzo-non-vede-lora-di-comportarsi-da-nazista.html


Elsa Fornero e la logica surreale del contabile neo-liberista.

 
La logica surreale del contabile neoliberista: «Visto che non ci sono abbastanza giovani lavorativamente attivi per sostenere le pensioni degli anziani, dobbiamo far lavorare gli anziani fino alla morte, impedendo così a un numero crescente di giovani di accedere a un lavoro».
Fonte su L’Antidiplomatico cliccando QUI.

Contributo di Stefano Becciolini.


Pollenza (MC): 53enne muore nella notte. Ieri si era fatto la seconda dose.

 
Malore improvviso nella sua abitazione. Così è morto Paolo R., 53 anni, titolare del bar della Stazione di Pollenza. L’uomo proprio ieri mattina aveva ricevuto la seconda dose del “Siringone” anti-Covid e, da quanto si apprende, non aveva mai lamentato particolari problemi di salute. A dare l’allarme è stata la madre di Paolo. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte del personale sanitario del 118. Lascia la moglie Laura, le figlie Tatiana, Ramona ed Erika, i genitori Clara ed Egidio, le sorelle Alba, Sibilla e Fabiola. La salma del 53enne si trova nell’obitorio dell’ospedale di Macerata in attesa del riscontro diagnostico disposto per capire la causa del decesso.
Fonte su Il Messaggero cliccando QUI.

Contributo di Stefano Becciolini.


Montevarchi: Trovata morta a 49 anni in casa dopo ”l’inoculazione”.

 
Arezzo, 17 luglio 2021 – Sarà l’autopsia, disposta dalla procura di Siena per lunedì 19 luglio, a stabilire le cause della morte di una donna di 49 anni, trovata senza vita ieri pomeriggio nella sua abitazione a San Gusmè, frazione del comune di Castelnuovo Berardenga. Il principale quesito che dovrà chiarire l’esame del medico legale è se possa esserci una correlazione tra il decesso e il “Siringone che giovedì scorso, secondo quanto è emerso, era stato somministrato alla 49enne. Da quanto si apprende alla donna era stata somministrata una dose di “Pozione M.”.
La donna era originaria di Montevarchi. Si chiamava Valentina B. e, da qualche anno, aveva lasciato il Valdarno per spostarsi nel senese. Come sempre la correlazione con il vaccino richiede esami approfonditi per essere dimostrata o smentita.
Fonti cliccando QUI e QUI.

Contributo di Stefano Becciolini.


David Parenzo a La Zanzara del 16/07/2021: Sputare nei contenitori di cibo dei No Vax.

 
Per tali affermazioni sto preparando una PEC che invierò al Direttore di Radio24 (Il Sole 24 Ore) Fabio Tamburini.
Estratto audio delle affermazioni della “spalla di Giuseppe Cruciani” durante la trasmissione della La Zanzara su Radio24 – Il Sole 24 Ore.
David Parenzo rincara la dose definendo i No Vax degli “stronzi”.
Ha anche delle parole poco incoraggianti anche contro chi soffre di obesitá.

Stefano Becciolini, 18 Luglio 2021.

https://rumble.com/vjzznk-david-parenzo-alla-zanzara-del-16072021-sputare-nel-contenitori-di-cibo-dei.html


Lo sfogo di Eleonora Brigliadori.

 
Durante uno spot della Regione Abruzzo sulla necessitá di vaccinarsi, Eleonora Brigliadori in tre minuti smonta lo spot.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vjxy09-lo-sfogo-di-eleonora-brigliadori.html


Il Presidente Macron contestato con fischi e cori di protesta.

 
Durante l’ anniversario della presa della Bastiglia, il Presidente Emmanuel Macron, in carica dal 2017, è stato violentemente contestato dai parigini dando il via alle proteste in tutta la Francia. Logicamente sui mass media italiani la notizia è passata inosservata, anzi censurata.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vjym6j-il-presidente-macron-contestato-con-fischi-e-cori-di-protesta.html


Mai il potere, su scala globale, si era spinto così oltre le colonne d’ercole di assunti democratici che si credeva intoccabili, in questa parte di mondo. Lo scisma antropologico, operato su mere differenze politico ideologiche, è la prova che l’intero impianto democratico è solo la facciata manierista del selvaggio e assassino modo di amministrare una massa informe e diseducata alla coscienza di sé.
Un tempo, i porci avevano almeno le ali.

Gioele Valenti, 14 Luglio 2021.


Black Lives Matter, una manipolazione liberale e globalista.

 
Editoriale di Stefano Becciolini.


14/07/2021, La Francia scende in piazza contro Macron.

 
Immagini dalla Francia in piazza per protestare contro le misure intraprese dal governo di Macron sul Green Pass per accedere ai ristoranti e mezzi pubblici. E mentre nei mass media italiani si strombazza a gran voce del successo dell’ iniziativa del governo francese, sui social, soprattutto su Telegram, arrivano queste immagini.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vjuqmp-14072021-la-francia-scende-in-piazza-contro-macron.html


Niente di nuovo sull fronte occidentale: La brillante idea degli europei di calcio.

 
Ipotizziamo, per un attimo, di essere uno sceneggiatore di film, anzi, di una serie TV Netflix. La storia è incentrata sullo scoppio di una pandemia mondiale che coinvolge a macchia di leopardo i vari Paesi e risparmia il continente africano.

Il tutto parte da un laboratorio dove scienziati americani, francesi e inglesi, con fondi delle grandi industrie farmaceutiche, studiano un virus talmente banale ma assolutamente infettivo come quello dell’influenza. Il laboratorio lo collochiamo in Cina, in una delle regioni più densamente popolate e sotto il controllo dei militari.
Diciamo che la sceneggiatura già qui farebbe acqua da tutte le parti. Perché a macchia di leopardo? Perché non colpisce i popoli africani? Perché i cattivi Comunisti cinesi permettono a scienziati occidentali di lavorare ad un’arma biologica cosi pericolosa nel loro territorio?

Andiamo avanti.
Il virus si propaga in Europa, portato da un tedesco dopo un viaggio per lavoro in Cina, ed infetta tutta l’Europa o quasi (vedi ”I Sopravvissuti, serie TV britannica del 1975). Fino a qui la trama è a dir poco banale. Da quel primo soggetto nascono film meglio strutturati e più interessanti, per chi ama il genere catastrofista: ”Virus Letale”, passando a ”World War Z”, senza dimenticare la famosa serie televisiva ”The walking dead”. Ora le storie hanno assunto un alone di credibilità, ci siamo perfezionati, magari non tanto per idee originali, ma quanto nell’orientare le menti ad accettare l’inaccettabile (a chi interessanoi fattori sociologici tale fenomeno è detto “Finestra di Overton”). I buoni della situazione, cioé i governi della vecchia Europa, che intanto si sono uniti in una federazione di Stati con un Governo Centrale e, dopo due decenni di politiche economiche assolutamente fallimentari e palesemente create e pilotate da uno dei suoi Stati più forti per agevolare la sua economia interna, colgono l’occasione di usare il Virus influenzale, che arriva nel vecchio continente proprio nel mese invernale, cioè più idoneo alla sua propagazione, come l’ultima possibilità per evitare che la Torre di Babele europea si disgreghi nei suoi fragili componenti, processo che inizia con la fuoriuscita di uno dei paesi fondatori dall’Unione mettendo, quindi, la stessa sopravvivenza della Federazione in pericolo.

Insomma l’occasione sarebbe ghiotta, per chi guida con pugno di ferro un’accozzaglia di Governi, di resettare il sistema, anche quello economico che stava per cedere inesorabilmente a causa degli enormi debiti delle più importanti banche. Il progetto piace anche ad alcuni “grandi della Terra”: Leader di partiti progressisti, Lobbyes finanziarie, mecenati transumanisti e anche una parte delle gerarchie religiose secolari.
Mettiamoci dentro anche i colossi delle Big Pharma, che già sfornavano vaccini anti influenzali assolutamente inutili ma molto remunerativi, per loro. Proprio le multinazionali farmaceutiche potrebbero essere utilizzate nella sceneggiatura come i salvatori dell’umanità. Gli ingredienti ci sono tutti. Mi chiedo: Potrà mai funzionare come impalcatura per una sceneggiatura? La cosa più difficile è mettere in campo una “menzogna plausibile” che faccia credere a tutti, ma soprattutto al paese scelto come cavia-test, che l’eventualità narrata costituisca un pericolo reale. Basterà fare della buona propaganda (magari studiando un poco i metodi del ministro della propaganda nazista Herr Goebbels). I mass media servirebbero da “untori mediatici” ovviamente pagati e supportati coloro che hanno enormi risorse economiche e intenderebbero mettere in atto una ristrutturazione sociale. Trovare chi sparge il vero virus, quello del panico, non sarebbe difficile: Tutti sono corruttibili, è solo questione del “quanto”.

Manca l’ultimo tassello, forse il più importante, la legittimazione scientifica dell’operazione “Virus letale”: Trovare medici, scienziati, e virologi che avvallino le teorie della Pandemia globale. Per gli ultimi non ci sono grossi problemi, visto che tra la popolazione scientifica gli sfigati e i cacciatori di notorietà non mancano di certo, costoro saranno elevati al gradi di “santi e profeti” mentre le voci dissidenti saranno zittite con minacce e ricatti…
Ci sono tutti gli ingredienti, ora la sceneggiatura è pronta, basta dare il via alle riprese, non c’è bisogno di un finale, quello si delineerà in corso d’opera.
Siamo alla seconda stagione e sta per iniziare la terza, fino ad ora è un successo. Ecco i dati:
– Prima stagione (dal 9 Marzo 2020 al 12 febbraio 2021) share del 80%;
– Seconda stagione (dal 13 febbraio 2021 all’11 luglio 2021) share del 70%.
Piccolo calo fisiologico.
Mi è venuta però un’idea formidabile per recuperare il pubblico perso nella seconda stagione:
In barba a tutte le ragionevoli precauzioni faccio disputare una competizione calcistica europea proprio a ridosso di alcune piccole libertà che ho elargito alle popolazioni cavia e magari faccio vincere proprio la Nazionale del paese usato per l’esperimento pilota, vediamo cosa succederà.
Sono sicuro che la terza stagione TV sarà un successone.

Stefano Becciolini, 13 Luglio 2021.


Capita spesso di sentire, “non prendo posizione, rimango neutrale”. Questa sorta di cautela insipiente e fatalista, si trasforma in collaborazionismo del torto, complicità della torsione democratica. Chi non prende posizione, in questo momento storico, ricorda troppo da vicino l’intellighenzia tedesca durante il secondo dopoguerra. Chi non prende posizione, ora, è il personaggio storicamente determinato che non alza un dito quando i suoi amici vengono deportati. Dovesse mai prevalere un sussulto di legalità, in un mondo ormai consustanziale alla corruzione, l’auspicio è che non ci si dimentichi di chi, non prendendo posizione, ne ha assunto una ben precisa.

Gioele Valenti, 13 Luglio 2021.


10/07/2021, Venezia: Scontri al G20 tra Polizia e manifestanti.

 
Parte dei manifestanti ha tentato di sfondare il cordone di sicurezza quando all’Arsenale stavano per prendere la parola il Ministro dell’Economia, Daniele Franco, e il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco.
Fonte Local Team cliccando QUI.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vjp0wl-10072021-venezia-scontri-al-g20-tra-polizia-e-manifestanti.html


Allarme in Europa, cresce il ”cosone” modificato.

 
Ma perchè se il “coso” è così pericoloso hanno autorizzato gli europei di calcio?

Contributo di Stefano Becciolini.


Proteggiamo i bambini – IppocrateOrg.org.

 
Proteggiamo i bambini – IppocrateOrg.org.

Contributo di Antonio Quarta.

https://rumble.com/vji70x-proteggiamo-i-bambini-ippocrateorg.html


Contributo video assolutamente scioccante per la tematica affrontata.

 
Devo omettere per forza di cose sia il tema che i personaggi coinvolti.
Anche se è caricato su Rumble gli algoritmi sempre più sofisticati dei social intercetterebbero sia le parole del titolo che della descrizione.
Assolutamente da seguire con molta attenzione e spirito critico.
Fonte cliccando QUI.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vjofat-contributo-video-assolutamente-scioccante-per-la-tematica-affrontata..html


Dagli uffici de ”Il Pennuto” sono stato covocato per pungermi.

 
Dall’ufficio de ”Il Pennuto” (detto Gen. Figliuolo) sono stato convocato, a Roma, perché mi vogliono pungere.
Ecco la mia risposta.

Roberto Nuzzo, 09 luglio 2021.

Contributo di Milena Patuzzi.

https://rumble.com/vjmyy3-dagli-uffici-del-pennuto-tal-gen.-figliuolo-sono-stato-convocato-per-punger.html


09/07/2021, il virologo Matteo Bassetti contestato duramente.

 
Durante la presentazione di un libro il virologo star della TV pubblica viene duramente contestato da una donna. Come potete notare la distanza di sicurezza viene applicata solo per il popolo, le star ne sono esenti.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vjnvzt-09072021-il-virologo-matteo-bassetti-contestato-duramente.html


Scusate ma perche’ l’ISIS dovrebbe minacciare Luigi Di Maio?

 
Mai prendere sottogamba le minacce di qualsiasi tipo esse siano, ma il “poliedrico” Di Maio che male ha fatto ai terroristi islamici? Solo per la sua conferenza anti-Daesh?
Il vero problema a mio avviso è quello di “restyling” della minaccia terroristica, vero cavallo di battaglia di molti governi dal 2014 al 2016, data fatidica del cambio di rotta della politica USA.
Ora le minacce a Di Maio sono arrivate al momento giusto: Rottura Grillo-Conte e la legge sulla prescrizione che spaccherá ulteriormente i ”Five Stars”.
Se fossi un regista girerei un “sequel televisivo” seguendo il copione:
Guerra economica, terrorismo, guerra al “coso” e, non potendo riutilizzare l’economia visto che chi ci guida è il guru della stessa, ripartirei con il terrorismo.
E’ la mia paura, visto che solitamente queste “casus belli’ durano dai due ai tre anni.
Aspettiamoci l’invasione aliena, sicuramente in studio di fattibilitá mediatica.

Fonte cliccando QUI.

Articolo di Stefano Becciolini.


Potenza, 10 e 17 luglio: Pronti a combattere.

 
…Molti gruppi si stanno organizzando per sensibilizzare le persone contro l’enorme mole di fake news che i mass media collaborazionisti stanno riversando…
(Continua a leggere l’articolo e guardare il video cliccando QUI).

Articolo di Stefano Becciolini.


Visione TV – Il Controcanto – Rassegna stampa del 09 Luglio 2021.

 
I canali Becciolini Network pubblicheranno fino a fine blocco tutte le trasmissioni di Visione TV, come manifesta solidarietá e contro la censura imperante.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vjn3cf-visione-tv-il-controcanto-rassegna-stampa-del-9-luglio-2021.html


Tempi molto pericolosi: A passo d’oca verso l’Apartheid.

 
Articolo di Stefano Becciolini.


La nuova Inquisizione.

 
Da “Il nome della rosa” al “Nel nome del siringone”.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vjjjir-la-nuova-inquisizione.html


YouTube censura e sospende Visione TV per una settimana per ”Disinformazone in campo medico”.

 

Cari amici, YouTube ha deciso di mandarci un avvertimento per “disinformazione in ambito medico” rimuovendo alcuni contenuti e bloccandoci per una settimana. Facebook ha cancellato la nostra pagina.
Troveremo il modo di fare sentire comunque la nostra voce.
Vi invito a non farvi abbattere o demoralizzare da queste ingiustizie.
Restiamo uniti e coraggiosi.
Vi abbraccio tutti,
Francesco Toscano.

Link al post di Francesco Toscano cliccando QUI.


Gianluca Sciorilli: La task force Takuba si addestra in Basilicata nell’ex-zuccherificio.

 
Articolo di Stefano Becciolini.


Robert Kennedy: Le persone che hanno potere mentono.

 
Il video appello di Robert Kennedy, censurato dai social.

Contributo di Stefano Becciolini.

https://rumble.com/vjehc3-robert-kennedy-le-persone-che-hanno-potere-mentono.html


Il punto della situazione con Fulvio Grimaldi.

 
Contributo di Stefano Becciolini.


Uganda: Le bare sei morti per il ”coso” sono vuote.

 
Cosa dire di questo video girato in Uganda?

Contributo di Gioele Valenti.

https://rumble.com/vja21d-uganda-le-bare-dei-morti-per-il-coso-sono-vuote.html


La RAI deve tornare pluralista.

 
Il 29 giugno, ore 18.00, s’è tenuto un sit-in davanti la sede RAI di Palermo, a cura dell’Unione per le Cure, i Diritti e le Libertà.
In sostanza, in 21 città in contemporanea, si è chiesta un’Informazione libera e non pilotata da parte del servizio pubblico ed un confronto con i dirigenti RAI che, almeno a Palermo, non è avvenuto.
Presenti a Palermo: La Dott.ssa Rosalia Billeci, la giornalista di inchiesta Angela Camuso, altri medici, semplici cittadini e associazioni culturali, come Colori di Luce.

Contributo di Gioele Valenti.

https://rumble.com/vja143-la-rai-deve-tornare-pluralista..html


David Parenzo: Certo che l’operatore sanitario e’ obbligato a bucarsi.

 
David Parenzo, co-conduttore della trasmissione radiofonica “La Zanzara” in onda su Radio24 (de Il Sole24 Ore, emittente ufficiale di Confindustria), persevera nella sua battaglia mediatica contro chi esprime legittimi dubbi sull’obbligo del “siringamento” indiscriminato.
Giá dall’estate del 2020 si è dimostrato tra i più “Talebaini del Buco” in un’orgia mediatica tra Radio24 e La7, tesa all’indottrinamento coercitivo degli individui mentalmente deboli o infarciti di dottrine neo liberiste.

Probabilmente, anzi sicuramente, il Sign. Parenzo recita una parte prestabilita nel carrozzone radiofonico di Radio24, ma qualche dubbio affiora quando lo si ascolta (raramente) sull’emittente televisiva di Cairo e Mentana.
Il copione è sempre lo stesso e monotematico.

È interessante notare la sua capacitá magnetica di seguire sempre le linee di pensiero delle multinazionali, dei neo liberisti, e di vari politici di tendenza. Il gasteropode Parenzo riesce sempre ad avvolgere con “umore viscoso” ogni sua battaglia a favore dei potenti o presunti tali.

Solo su una cosa sono d’accordo con lui, sulla sua avversione alle teorie sempre più depravate di Giuseppe Cruciani in materia di gusti e pratiche sessuali. Ma anche questo fa parte del copione. Gottardo Alberto? Un osservato speciale che porterá una ventata di idee nuove al programma radiofonico di Radio24.
La Zanzara, l’unica nota negativa nella maniacale giornata lavorativa del perfezionista Sebastiano Barisoni.

Stefano Becciolini, 30 Giugno 2021.


  • Condividi

  • I commenti sono chiusi.